Validazione2018-09-28T19:23:03+00:00

VALIDAZIONE DELLA TEORIA DELLE FINESTRE TEMPORALI

Una volta entrati in Stillsail Acoustics Lab potete rendervi conto degli effetti percettivi dovuti alle finestre temporali, sia che suoniate il superbo pianoforte
Shigeru Kawai SK6 residente sia che suoniate il vostro strumento personale, voce inclusa.
Una tangibile sensazione di essere immersi in un affascinante campo acustico completamente riempito con la potenza acustica della sorgente musicale.

Tale effetto a sua volta può essere sfruttato come “reverse engineering” per validare la teoria tramite un setup di microfoni atti a rilevare il campo acustico nelle sue due componenti di pressione e velocità. La registrazione così ottenuta è inviata ai sistemi monitor per offrire una riproduzione ad alta risoluzione timbrica e spaziale, in tal modo dimostrando entro i limiti fisici consentiti, che non vi è apprezzabile perdita di informazione tanto all’inizio quanto alla fine di ogni evento acustico originato in Stillsail Acoustics Lab.

Questa tecnica di registrazione proprietaria è stata chiamata